PLATONE RIFLETTE CIRCA IL “BELLO”.

Secondo Platone, il Bello si manifesta ontologicamente sotto forma di eidos, ovvero di forma ideale verso la quale è possibile accedere soltanto all'interno dell'Iperuranio. Al pari di tutte le altre particolarità eidetiche, delle quali l'anima dell'uomo godeva di pieno accesso e di assoluta comprensione quando si trovava al fianco degli Dei nel Mondo noetico - cfr. Timeo … Leggi tutto PLATONE RIFLETTE CIRCA IL “BELLO”.