MUOVERSI TRA GLI ALTRI.

Inutile negarlo. Rousseau aveva capito tutto. Siamo inevitabilmente portati al confronto. Tutti quanti noi. Ogni qualvolta una forma di legame va consolidandosi, siamo veicolati a rapportarci al nostro prossimo, secondo un ben preciso metro di giudizio. In questo siamo umani. Si tratta, per davvero, di una caratteristica ontologica che sorge nel momento stesso in cui il … Leggi tutto MUOVERSI TRA GLI ALTRI.

MISERIA O RICCHEZZA?

Un interrogativo che sorge, quando si riflette attorno ad alcuni temi - inevitabilmente - cari ed inerenti alla pratica buddista, concerne la (necessaria?) conduzione di una esistenza semplice, umile e dedita alla rinuncia. Può apparire abbastanza "scontato" e/o "immediato" sostenere come, in quanto buddisti, sia fondamentale vivere una vita priva di ricchezze e di beni … Leggi tutto MISERIA O RICCHEZZA?

LA NEGAZIONE DELLA VOLONTÀ.

Articolo correlato: SCHOPENHAUER: LA VOLONTÀ DI VIVERE. Articolo correlato: IL PERSISTERE DELLA VITA. Articolo correlato: NATURA E RITORNO IN SCHOPENHAUER. Articolo correlato: SCHOPENHAUER: TEMPO ED ETERNITÀ. Articolo correlato: CADUCITÀ DELL’IO ED INFINITÀ DELLA VITA. Articolo correlato: SCHOPENHAUER TRA INTELLETTO E VOLONTÀ. Articolo correlato: METEMPSICOSI O PALINGENESI? Articolo correlato: L’ATTO SESSUALE QUALE MANIFESTAZIONE DELLA VOLONTÀ DI … Leggi tutto LA NEGAZIONE DELLA VOLONTÀ.

CAPITOLO HOBEN: PARTE PRIMA.

Articolo correlato: INTRODUZIONE AL SUTRA DEL LOTO. Articolo correlato: INTRODUZIONE A HOBEN E JURYO. Allora l'onorato dal Mondo si risvegliò serenamente dalla meditazione e si rivolse a Shariputra: «La saggezza di tutti i Budda è infinitamente profonda ed immensa. L'accesso che vi conduce è difficile da comprendere e difficile da varcare. Né gli uomini di Studio … Leggi tutto CAPITOLO HOBEN: PARTE PRIMA.

GLI ANALITICI POSTERIORI E LA CONOSCENZA ARISTOTELICA.

Articolo correlato: ARISTOTELE: TRA PERCEZIONE ED IMMAGINAZIONE. Articolo correlato: CREDENZE E OPINIONI SECONDO ARISTOTELE. Articolo correlato: VERSO IL SISTEMA ARISTOTELICO: PRIME NOZIONI. Articolo correlato: LA CAUSALITÀ ARISTOTELICA E L’ATTO DI POTENZA: PARTE PRIMA. Articolo correlato: LA CAUSALITÀ ARISTOTELICA E L’ATTO DI POTENZA: PARTE SECONDA. Articolo correlato: LA CAUSALITÀ ARISTOTELICA E L’ATTO DI POTENZA: PARTE TERZA. … Leggi tutto GLI ANALITICI POSTERIORI E LA CONOSCENZA ARISTOTELICA.

CREDENZE E OPINIONI SECONDO ARISTOTELE.

Articolo correlato: ARISTOTELE: TRA PERCEZIONE ED IMMAGINAZIONE. Il passaggio dal primo livello di conoscenza - aìsthesis - al secondo - legòmena - si rispecchia nella transizione da enunciati dichiarativi/descrittivi del tipo Socrate è bianco ad enunciati diversi e del tipo Socrate è buono. In questo caso, infatti, secondo Aristotele, diviene fondamentale affidarsi a quell'insieme di "cose dette", di tradizioni … Leggi tutto CREDENZE E OPINIONI SECONDO ARISTOTELE.

ARISTOTELE: TRA PERCEZIONE ED IMMAGINAZIONE.

Partiamo, innanzitutto, da una premessa fondamentale: il Mondo è "unitario" secondo Aristotele. Non esiste un sopra o un sotto. Non esiste la sovrapponibilità di un qualcosa rispetto ad un qualcos'altro. Nessuna trascendenza. Di alcun tipo. Il suo naturalismo è profondamente immanentistico. Diviene palese come il Mondo eidetico di Platone risulti essere pesantemente respinto. Fin da subito. Inoltre … Leggi tutto ARISTOTELE: TRA PERCEZIONE ED IMMAGINAZIONE.

LA CONOSCENZA ADEGUATA: PARTE TERZA.

Articolo correlato: SPINOZA: INTRODUZIONE ALL’ETICA. Articolo correlato: SPINOZA: CAUSALITÀ E PRIMI ASSIOMI GENERALI. Articolo correlato: NECESSARIETÀ ED INFINITÀ. Articolo correlato: INDIPENDENZA E CONVERGENZA DEGLI ATTRIBUTI. Articolo correlato: L’ESTENSIONE INFINITA DI DIO. Articolo correlato: DIO COME CAUSA DI SÉ. Articolo correlato: DALL’INFINITO AL FINITO. Articolo correlato: IL DUALISMO SPINOZIANO. Articolo correlato: SPINOZA OLTRE DESCARTES. Articolo correlato: IL RAPPORTO MENTE-CORPO SECONDO MORE GEOMETRICO. Articolo correlato: INTRODUZIONE ALLA CONOSCENZA. … Leggi tutto LA CONOSCENZA ADEGUATA: PARTE TERZA.

LA CONOSCENZA ADEGUATA: PARTE SECONDA.

Articolo correlato: SPINOZA: INTRODUZIONE ALL’ETICA. Articolo correlato: SPINOZA: CAUSALITÀ E PRIMI ASSIOMI GENERALI. Articolo correlato: NECESSARIETÀ ED INFINITÀ. Articolo correlato: INDIPENDENZA E CONVERGENZA DEGLI ATTRIBUTI. Articolo correlato: L’ESTENSIONE INFINITA DI DIO. Articolo correlato: DIO COME CAUSA DI SÉ. Articolo correlato: DALL’INFINITO AL FINITO. Articolo correlato: IL DUALISMO SPINOZIANO. Articolo correlato: SPINOZA OLTRE DESCARTES. Articolo correlato: IL RAPPORTO MENTE-CORPO SECONDO MORE GEOMETRICO. Articolo correlato: INTRODUZIONE ALLA CONOSCENZA. … Leggi tutto LA CONOSCENZA ADEGUATA: PARTE SECONDA.

LA CONOSCENZA ADEGUATA: PARTE PRIMA.

Articolo correlato: SPINOZA: INTRODUZIONE ALL’ETICA. Articolo correlato: SPINOZA: CAUSALITÀ E PRIMI ASSIOMI GENERALI. Articolo correlato: NECESSARIETÀ ED INFINITÀ. Articolo correlato: INDIPENDENZA E CONVERGENZA DEGLI ATTRIBUTI. Articolo correlato: L’ESTENSIONE INFINITA DI DIO. Articolo correlato: DIO COME CAUSA DI SÉ. Articolo correlato: DALL’INFINITO AL FINITO. Articolo correlato: IL DUALISMO SPINOZIANO. Articolo correlato: SPINOZA OLTRE DESCARTES. Articolo correlato: IL RAPPORTO MENTE-CORPO SECONDO MORE GEOMETRICO. Articolo correlato: INTRODUZIONE ALLA CONOSCENZA. … Leggi tutto LA CONOSCENZA ADEGUATA: PARTE PRIMA.