AÌNE, DEA DELL’AMORE E LUMINOSA SIGNORA DELLE FATE.

Nella lingua irlandese il nome "Aìne" significa "luminosità", "calore" e "velocità". Si tratta di un nome proprio di persona sia maschile che femminile. Nella tradizione, infatti, "Aìne" è riconducibile tanto ad una figura di una Dea (pre-celtica) del Sole quanto ad un Dio (celtico) della medesima stella. Il Dio, nelle vesti di cavaliere, e la … Leggi tutto AÌNE, DEA DELL’AMORE E LUMINOSA SIGNORA DELLE FATE.

PAZZIA, CASTIGO ED EROISMO NELLA FIGURA DI ERACLE.

Il vero nome di Eracle (Ercole) è Alceo o Alcide. L'eroe greco, infatti, prende il suo stesso nome da quello di suo nonno. Il nome Eracle gli viene dato dalla pizia di Delfi. Presso l'Oracolo di Febo l'eroe si reca per chiedere perdono per quanto commesso, durante un violento ed inarrestabile momento di ira. Qui il sacerdote lo informa … Leggi tutto PAZZIA, CASTIGO ED EROISMO NELLA FIGURA DI ERACLE.

ANDRASTE, LA DEA MADRE.

Andraste è la "Dea Invincibile". Conosciuta anche come la "Dea della Guerra degli Iceni". Dione Cassio (II/III secolo. d.C.) cita, infatti, Andraste come la Divinità cara alla tribù britannica degli Iceni e sostiene, come prima della controffensiva contro gli invasori romani, la loro regina Budicca, invocando l'aiuto e l'intervento della Dea, liberò una lepre ed interpretò la … Leggi tutto ANDRASTE, LA DEA MADRE.

LA COSTELLAZIONE DEI GEMELLI: IL MITO DEI DIOSCURI.

Nella lingua greca, la parola "Dioscuri" significa "figli di Zeus". L'epiteto è particolarmente interessante. Soprattutto se consideriamo il fatto che i due principi spartani non possano dirsi condividere la medesima provenienza. Ma, nonostante questo, infatti, il legame che si viene a creare tra i due fratelli è a dir poco indissolubile. Motivo per cui persino … Leggi tutto LA COSTELLAZIONE DEI GEMELLI: IL MITO DEI DIOSCURI.

DIDONE, REGINA DI CARTAGINE.

Il mito di Didone, regina e fondatrice della città di Cartagine, affonda le proprie radici nel lontano regno di Tiro. Nelle vesti di principessa e concubina del nobile sacerdote Sicheo, Elissa trascorre la propria giovane esistenza onorando i divini ed ignorando la sempre più insaziabile fame di gloria e potere di suo fratello di sangue, Pigmalione, sovrano di Tiro. Anche … Leggi tutto DIDONE, REGINA DI CARTAGINE.

LA STORIA DEGLI EPIGONI E LA CADUTA DI TEBE.

Due sono le grandi guerre epiche narrate nella mitologia greca. La prima prende vita a Troia. La seconda, invece, si sviluppa alle porte di Tebe. Quest'ultima si articola in due vere e proprie campagne militari: la "Guerra dei Sette" e la "Vendetta degli Epigoni". Il nome "epigoni" significa "discendenti" o, più comunemente, "coloro che sono … Leggi tutto LA STORIA DEGLI EPIGONI E LA CADUTA DI TEBE.

ARDUINNA: LA DEA CELTICA DELLA CACCIA.

Non a caso Arduinna dà il nome alle Ardenne, ovvero a quella catena montuosa, particolarmente boscosa, sita nell'odierno Belgio e Lussemburgo. Ella, del resto, è la Dea della Caccia, all'interno della mitologia celtica. O, forse, potremmo dire "Dea del cinghiale", vista e considerata la scultura bronzea proveniente - guarda caso! - proprio dalle Ardenne e nella … Leggi tutto ARDUINNA: LA DEA CELTICA DELLA CACCIA.

IL CULTO DEGLI ALBERI NELLA MITOLOGIA CELTICA.

L'albero ricorda ai Celti il dogma druidico della infinità della Vita e - di conseguenza - la transitorietà della Morte - intesa, quindi, come mero passaggio -. Un albero spoglio o a foglie caduche è sì morto, ma si tratta di una morte, per l'appunto, transitoria: superata la stagione invernale, l'albero torna in fiore, palesando … Leggi tutto IL CULTO DEGLI ALBERI NELLA MITOLOGIA CELTICA.

LA RAGIONE AL DI SOPRA DELL’ISTINTO: LA DEA ATENA.

Vi è però, sin dalla tua nascita, in questi tuoi occhi, una malinconia precoce, ammesso che fosse possibile una cosa simile, poiché tutto avevano da guadagnare e nulla da perdere al tempo, che oggi brilla con forza inconsueta: qualcosa di profondo la cui origine mi sfugge e le cui conseguenze mi preoccupano, tano più che … Leggi tutto LA RAGIONE AL DI SOPRA DELL’ISTINTO: LA DEA ATENA.

LA TRAGEDIA DEL REGNO DI MICENE.

Se nella mitologia greca esiste un luogo sconvolto da eventi nefasti e nel quale si sono succeduti accadimenti tanto raccapriccianti quanto macabri, ebbene questo non può che essere il regno degli atridi. I discendenti di Atreo. Re indiscusso di Micene. Il mito legato alla leggendaria città greca, infatti, trova nelle proprie origini e nella morte di Agamennone … Leggi tutto LA TRAGEDIA DEL REGNO DI MICENE.

AMORE, ODIO E LA LEGGE DELL’UOMO: IL MITO DI MEDEA.

Il nome Medea deriva dal verbo greco médomai che significa "inventare", "creare", ecc. Da un punto di vista prettamente semantico, lo stesso rimanda all'idea di preparare miscele, unguenti, pozioni, medicinali e via discorrendo. Pratiche che, tutto sommato, ben si sposano con la figura rappresentata nel mito. Medea, infatti, principessa della Colchide, discendente del Dio Sole, è colei che … Leggi tutto AMORE, ODIO E LA LEGGE DELL’UOMO: IL MITO DI MEDEA.