L’UOMO MONDANO.

L'uomo mondano, voluttuoso e ambizioso, pur essendo privo di meriti, vuole sempre la precedenza, e desidera essere onorato più di quelli che gli sono superiori. Vuole palazzi ampi e giardini deliziosi, si diletta soprattutto nel primeggiare sugli altri quanto a cavali imponenti, carrozze magnifiche, seguito numeroso e arredi costosi. Per soddisfare la sua concupiscenza desidera … Leggi tutto L’UOMO MONDANO.

IL PARADOSSO MORALE IN MANDEVILLE.

Articolo correlato: LA SOCIETÀ SECONDO MANDEVILLE: PRIME NOZIONI SUL DUALISMO. Articolo correlato: INTRODUZIONE ALLA SOCIETÀ CIVILE. Articolo correlato: ORDINE E CONTROLLO SOCIALE. Articolo correlato: MORALE E SOCIETÀ: PRIMA PARTE. Articolo correlato: MORALE E SOCIETÀ: PARTE SECONDA. Articolo correlato: IL RIGORISMO MORALE SECONDO MANDEVILLE. Riprendiamo adesso, per un momento, la distinzione tra piccola e grande società che abbiamo visto all'inizio dell'intera trattazione … Leggi tutto IL PARADOSSO MORALE IN MANDEVILLE.

IL RIGORISMO MORALE SECONDO MANDEVILLE.

Articolo correlato: LA SOCIETÀ SECONDO MANDEVILLE: PRIME NOZIONI SUL DUALISMO. Articolo correlato: INTRODUZIONE ALLA SOCIETÀ CIVILE. Articolo correlato: ORDINE E CONTROLLO SOCIALE. Articolo correlato: MORALE E SOCIETÀ: PRIMA PARTE. Articolo correlato: MORALE E SOCIETÀ: PARTE SECONDA. Approfondiamo ulteriormente la questione morale in Mandeville ed il paradosso "vizi privati/benefici pubblici" ad essa correlato. Poniamo, innanzitutto, a confronto la posizione del filosofo con … Leggi tutto IL RIGORISMO MORALE SECONDO MANDEVILLE.

MORALE E SOCIETÀ: PARTE SECONDA.

Articolo correlato: LA SOCIETÀ SECONDO MANDEVILLE: PRIME NOZIONI SUL DUALISMO. Articolo correlato: INTRODUZIONE ALLA SOCIETÀ CIVILE. Articolo correlato: ORDINE E CONTROLLO SOCIALE. Articolo correlato: MORALE E SOCIETÀ: PRIMA PARTE. Riprendiamo adesso per un attimo i concetti di "orgoglio" e di "vergogna", che abbiamo trattato in seno alla prima teoria, ed addentriamoci nell'analisi della terza fase del pensiero di Mandeville, circa … Leggi tutto MORALE E SOCIETÀ: PARTE SECONDA.

MORALE E SOCIETÀ: PARTE PRIMA.

Articolo correlato: LA SOCIETÀ SECONDO MANDEVILLE: PRIME NOZIONI SUL DUALISMO. Articolo correlato: INTRODUZIONE ALLA SOCIETÀ CIVILE. Articolo correlato: ORDINE E CONTROLLO SOCIALE. Come anticipato nell'articolo precedente, Mandeville non è un contrattualista. Segue, quindi, da tale premessa la seguente domanda: "Come e per quale motivo viene ad instaurarsi tra gli individui un contesto sociale organizzato?". Possiamo sviluppare l'argomentazione, soffermando l'attenzione … Leggi tutto MORALE E SOCIETÀ: PARTE PRIMA.

ORDINE E CONTROLLO SOCIALE.

Articolo correlato: LA SOCIETÀ SECONDO MANDEVILLE: PRIME NOZIONI SUL DUALISMO. Articolo correlato: INTRODUZIONE ALLA SOCIETÀ CIVILE. La domanda che dobbiamo porci, arrivati a questo punto della trattazione, è la seguente: "Com'è possibile che in una società, nella quale non esiste adesione ad una virtù generalizzata - o "generalmente professata" - ed in cui vi è divergenza tra … Leggi tutto ORDINE E CONTROLLO SOCIALE.

INTRODUZIONE ALLA SOCIETÀ CIVILE.

Articolo correlato: LA SOCIETÀ SECONDO MANDEVILLE: PRIME NOZIONI SUL DUALISMO. Passiamo adesso a cogliere la fisionomia della seconda tipologia di società presentata da Mandeville. Una società permeata dal progresso e alla quale, generalmente, si è soliti attribuire l'aggettivo "civile". Si tratta di un contesto sociale grande, assai popoloso, forte e potente da un punto di vista militare … Leggi tutto INTRODUZIONE ALLA SOCIETÀ CIVILE.

LA SOCIETÀ SECONDO MANDEVILLE: PRIME NOZIONI SUL DUALISMO.

Pubblicata nel 1705, l'opera di Bernard de Mandeville (1670-1733) dal titolo The fable of the bees, or Private Vices, Publick Benefits, tratta un dualismo, tutto sommato, alquanto ricorrente all'interno della tradizione filosofica - la contrapposizione tra una società piccola, frugale, pacifica e retta dalla virtù e dallo spirito pubblico dei propri cittadini ed una società fortemente permeata … Leggi tutto LA SOCIETÀ SECONDO MANDEVILLE: PRIME NOZIONI SUL DUALISMO.