EÎDOS ED EIDETICO.


Il concetto di eîdos si nutre di una vasta trattazione filosofica. In Platone, equivale all’idea. In Aristotele, al contrario, coincide con la forma. È un altro modo per contrapporre la trascendenza all’immanenza.

Nella fenomenologia husserliana, invece, l’eîdos è “l’essenza universale”, ovvero l’oggetto di un’intuizione peculiare. Un’intuizione, per l’appunto, eidetica. Trattasi del piano idealistico nei riguardi del quale Husserl associa le forme assolute della gnoseologia, come la matematica pura, la geometria pura, la logica pura et similia.

Ricordati di votare l’articolo, se vuoi, utilizzando il tasto rate this all’inizio del post.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...